venerdì 8 marzo 2013

Cavalier Pasquale Vena e la sua ricetta segreta

1894 a Pisticci, nel retrobottega del biscottificio Vena, nasce l’Amaro Lucano. Un liquore a base di oltre 30 erbe dalla ricetta segreta. Un amaro unico e straordinario che ancora oggi viene scelto per accompagnare molti momenti della giornata. Nel corso degli anni al famoso amaro si sono affiancati una serie di altri liquori capaci di soddisfare i gusti di tutti. 
 

Alcuni anni più tardi l’Amaro Lucano fu conosciuto e apprezzato in tutt’Italia e la premiata casa Vena, con il suo straordinario amaro, divenne fornitrice ufficiale della reale casa Savoia.






Durante la seconda guerra mondiale l’attività fu sospesa per mancanza di materie prime. Nonostante questo, lo straordinario liquore continuava a farsi conoscere.



Nella seconda metà degli anni ’50 grazie al lavoro straordinario di Leonardo e Giuseppe Vena, figli del fondatore, il laboratorio artigianale si trasformò in una realtà industriale e la produzione vide una forte impennata.




1961. La produzione di bottiglie di Amaro Lucano raggiunse quota tremila in un anno.



1965. L’azienda si trasferisce da Pisticci, situato in collina, a Pisticci scalo, dove fu inaugurato il nuovo stabilimento. Nello stesso anno la produzione raggiunse i 117.000 litri.





Dalla seconda metà degli anni ’60 in poi fu un’escalation di vendite. La grande lungimiranza dei fratelli Vena li spinse ad investire in grandi campagne pubblicitarie nazionali che amplificarono la notorietà dell’Amaro Lucano e lo trasformarono da un prodotto locale ad un liquore apprezzato in tutto il mondo.




Negli anni 70 l’azienda allargò il suo portafoglio, affiancando all’Amaro Lucano altri prodotti tra cui la Sambuca, il Limoncello e il Caffè.




Oggi l’azienda continua a crescere puntando al mantenimento dell’alto livello qualitativo e alla conquista di nuovi mercati.

 Questa è la bellissima storia del marchio Lucano
per dire la verità io lo conosco da molto tempo, ma non ero a conoscenza che producesse anche altri liquori.
Sono entrata a fare parte di questo mondo perchè collaboro con loro ed ho ricevuto un omaggio...... eccolo:
 Brandy
Dopo un’accurata selezione dei vini e una sapiente distillazione, l’acquavite ottenuta viene lasciata invecchiare per 5 anni in botti di rovere. È così che nasce il Brandy Lucano. Dal colore caldo e intenso, è un liquore dai persistenti aromi floreali e fruttati che si intensificano durante il suo riposo fino ad ottenere quel caratteristico sapore di legno nobile, tipico di questo classico distillato italiano. Si consiglia di gustarlo lentamente nel bicchiere ballon che, grazie alla sua forma, permette l’evaporazione delle note aromatiche.

Gradi: 40 % vol
Aspetto visivo: topazio con riflessi ambrati
Sensazioni olfattive: intenso e vellutato
Sensazioni gustative: complesso e pulito



Con questo liquore ho preparato dei dolcetti:








Dose per circa 18 kraffen
550 gr di farina
180 gr di patate lesse
110 gr di latte

1 bicchierino di Brandy
150 gr di zucchero
65 gr di burro
2 uova
25 gr di lievito di birra
1 bustina di vanillina
2 prese di sale
marmellata, crema o nutella per farcire
zucchero a velo
Se utilizzate del lievito fresco scioglietelo nel latte tiepido con mezzo cucchiaino di zucchero, altrimenti se usate quello secco unitelo alla farina insieme a due cucchiaini di zucchero e mescolate.
In una ciotola schiacciate le patate, unite quindi la farina, lo zucchero, il sale, la vanillina, le uova, il latte con il lievito, il burro molto morbido o fuso e impastate, per ultimo versate il
Brandy . Potete utilizzare anche il robot da cucina.
Lasciate lievitare per un paio d'ore in luogo tiepido coperto da un canovaccio.
Stendete la pasta dello spessore di 1,5 cm e tagliatene dei dischi di circa 6 cm di diametro.
Farcite ogni dischetto con marmellata, crema o nutella a piacere
, spennellate i bordi con dell'acqua e ricoprite con un altro dischetto.
Spennellate la superficie con un pò di latte e lasciate di nuovo lievitare per circa 60-90 minuti.
Cuocere a forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti e una volta intiepiditi spolverizzateli con dello zucchero a velo.

Limoncello

Il Limoncello Lucano, è ottenuto attraverso un’accurata selezione dei limoni con buccia grossa e profumata, la cui scorza, macerata in alcol di prima qualità, consente di ottenere un liquore che restituisce i profumi ed i sapori delle calde terre mediterranee. Da servire freddo per il classico consumo come digestivo, il Limoncello Lucano è ottimo su gelati e macedonie e, tutto da scoprire, per creare piacevoli long drinks.

Gradi: 25 % vol
Aspetto visivo: chiaro
Sensazioni olfattive: profumi intensi di limoni
Sensazioni gustative: fresco e ricercato

Ecco cosa ho preparato con questo liquore









Fiorellini dolci
500 gr di farina
200 gr di zucchero
200 gr di burro
2 uova
1 pizzico di sale

1 bicchierino di Limoncello
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
PER DECORARE
alcune ciliegie candite
o un'astuccio di zucchero a granella
Mettere la farina  sulla spianatoia, miscelarla con lievito, vanillina e sale, fate la fontana ed unite lo zucchero, il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti il
Limoncello e le uova.
Impastare rapidamente il tutto fino ad ottenere una pasta morbida e liscia, se l'impasto non risultasse sufficentemente lavorabile aggiungere ancora un'uovo, con l'impasto così ottenuto riempire la pistola per biscotti, con fori a fiorellini , sparate i fiorellini nella teglia ricoperta da carta da forno e metteteci sopra o lo zucchero a granella o la ciliegia tagliata a pezzetti, mettete in forno per 5 minuti a 200°.

 Amaro Lucano
Una preziosa ricetta segreta. Oltre un secolo di antica sapienza. Un lavoro che la passione ha trasformato in arte. Questo è Amaro Lucano, prodotto principe dell’azienda e leader nel mercato degli amari. Sobrio nell’aroma e deciso al palato, grazie alla perfetta combinazione di più di 30 erbe officinali, è l’Amaro ideale per tutte le occasioni. Da gustare liscio per percepirne tutte le sensazioni gustative e olfattive. Diventa un fresco drink con ghiaccio, scorza di limone o arancia e una spruzzata di seltz. Un sorso di delicato calore, in una serata invernale, con l’aggiunta di poca acqua calda. Un tocco in più per una coppa di gelato o un dolce semifreddo.

Gradi: 28 % vol
Aspetto visivo: bruno
Sensazioni olfattive: sobrio e naturale
Sensazioni gustative: autentico e gradevole.
Non utilizzo mai per ricette, ma bevuto con ghiaccio è ottimo soprattuto se in compagnia di amici gradevoli!


Vivace e decisa, protagonista in ogni momento da vivere con gli amici, Sambuca Lucano ha nell’anice il suo profumo e il suo sapore di base. Un liquore da servire liscio, ma per meglio apprezzarne l’aroma è perfetta con qualche chicco di caffè. In un grande bicchiere con alcuni cubetti di ghiaccio diventa un drink rinfrescante, un goccio nel caffè ne “corregge” la fragranza e gli conferisce un gusto davvero unico. Un sapore classico della tradizione italiana che continua ad incontrare i gusti dei consumatori più giovani.

Gradi: 40 % vol
Aspetto visivo: cristallina
Sensazioni olfattive: anisato, con delicati sentori di spezie e fiori
Sensazioni gustative: pulito e asciutto.
La Sambuca è ottima per la preparazione di dolci sardi, ip questo marchio non l'ho mai utilizzato perchè non sapevo dell'esistenza di altri prodotti di marchio  Lucano
Ma presto realizzerò delle ricette.

 
 Caffè Lucano
Dalla combinazione delle più pregiate miscele di caffè nasce Caffè Lucano. Deciso al palato e morbido ai sensi, racchiude in ogni sorso l’intensità del vero caffè espresso italiano. Caffè Lucano va assaporato liscio e sorseggiato lentamente nelle serate invernali più rigide. Servito freddo o con alcuni cubetti di ghiaccio diventa un fresco drink in una serata estiva. Ideale per accompagnare coppe gelato e dolci al cucchiaio, e donare un tocco personale alla fine di un pranzo in compagnia.

Gradi: 26 % vol
Aspetto visivo: bruno
Sensazioni olfattive: aroma del vero caffè italiano
Sensazioni gustative: deciso e morbido.
Con questo liquore ho realizzato questo:

dei tartufi 150 gr di cioccolato fondente per l'impasto.
150 gr di cioccolato fondente per la copertura
nocciole tritate
del cacao amaro
150 gr di zucchero
1 tuorlo d'uovo
4 cucchiai di panna
60 gr di burro
8 biscotti secchi sbriciolati 
 3 cucchiai di Caffè Lucano
Ma in alternativa potete usare anche  Sambuca
oppure Limoncello o Brandy


Ho fatto fondere il cioccolato , ed il burro, ho aggiunto il burro la panna lo zucchero e il tuorlo d'uovo  quando era ancora tutto caldo. 

Ho aggiunto i biscotti sbriciolati le nocciole e il
Caffè Lucano



appena l'impasto si è raffreddato ho lasciato riposare in frigo per un'ora, dopodiché ho tolto dal frigo ed ho fatto le palline.


 Le ho fatte rotolare nel cacao amaro



 E poi immersi nel cioccolato fondente.
 Ed adagiati in pirottini di carta. 








Ecco i tartufi al Caffè Lucano
Per chi li desidera un po più morbidi solo con il cacao amaro in polvere, mentre per chi preferisce cuore morbido e superficie croccante doppia panatura con cioccolato fondente.
Ecco la vasta gamma dei Prodotti Lucano



Per maggiori informazioni consultare il sito 
http://www.amarolucano.it
Oppure andare sulla pagina Facebook
Ringrazio la gentilezza e la cordialità che ho riscontrato nell' Azienda
E ringrazio lo Staff per avermi omaggiato dei suoi prodotti!  







51 commenti:

  1. ottimi liquori e complimenti per le ricette

    RispondiElimina
  2. Tecla, oltre a rinnovarti i miei complimenti per le tue ricette, soprattutto per quella dei Tartufi che divorerei a due a due, ti voglio ringraziare per vermi fatto scoprire che la Lucano, oltre al famoso amaro, ha anche tanti altri prodotti, di cui ignoravo l'esistenza!Grazie di cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo confessarti che la ricetta dei tartufiu è ogni volta rinnovata, anche io ignoravo l'esistenza degli altri prodotti Lucano, credevo facesse solo amaro, infatti anche nel post lo cito

      Elimina
  3. Lucano fa ottimi luquori e tu hai realizzato dei dolci favolosi con la loro complicità complimenti! Di Buon mattino di vien voglia di venire lì da te ad assaggiarli!

    RispondiElimina
  4. i prodotti sono ottimi...ma con queste ricette li hai resi ancora piu' interessanti complimenti

    RispondiElimina
  5. Be a quest'ora, con questo post, mi hai dato una botta di vita!!! ehehe o meglio allo stomaco... che fame!!! brava brava brava! Questi liquori li adoro :-)

    RispondiElimina
  6. mmmmmmmmmmmm ke belle ricette........e ottimi i prodotti lucano

    RispondiElimina
  7. Ma che brava sei, Tecla!! Io adoro il caffè Lucano e se permetti copierò la tua ricetta .. o forse te le rubo tutte.. ma si!!! Complimenti davvero, sei brava e Lucano è una storica azienda che offre liquori di alta qualità e genuini.. bell'accoppiata! ciao

    RispondiElimina
  8. Ed è vero quando si dice, un nome, una storia, un ottimo liquore e un ottimo ingrediente...

    RispondiElimina
  9. Ma quanti dolci fai!!! Splenditi e i Lucano ottimi :-)

    RispondiElimina
  10. wow che ricette gustose e belle da vedere usando anche un brand che conosco da una vita..

    RispondiElimina
  11. ottimi liquori ....e le tue ricette sono favolose,complimenti!

    RispondiElimina
  12. SONO TUTTI OTTIMI PRODOTTI lucano DA SEMPRE NELLE NOSTRE CASE, COMPLIMENTI X LE RICETTE

    RispondiElimina
  13. Che buoni i doli che hai realizzato, se continui cosi mi trasferisco a casa tua ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te li porto io Ramona, passo ogni domenica vicino a casa tua!

      Elimina
  14. Oddio che bontà! ti ruberò qualche ricettina.... :P

    RispondiElimina
  15. Complimenti Tecla ^_^ i biscotti a forma di fiorellini sono bellissimi e chissà che magnifico sapore, grazie a Lucato che riesce a dare un tocco in più a tutte le tue splendide preparazioni.

    RispondiElimina
  16. sto prendendo la macchina x venire a casa tua, non puoi farmi venire voglia di dolci ogni volta

    RispondiElimina
  17. Questi liquori hanno alle spalle una grande storia,la tua recensione è ottima e tu con le tue belle ricette sei mitica...brava!!!

    RispondiElimina
  18. Tecla Amaro Lucano è un brand di qualità eccelsa, ma anche le tue ricette che accompagnano le tue recensioni non sono da meno...un corso di cucina? Baci e auguri

    RispondiElimina
  19. anche io come la stragrande maggioranza ho sempre associato amaro lucano solo all'amaro! invece sto scoprendo con curiosità che fa tanti altri prodotti!!! complimenti per le gustosissime ricette!!!!

    RispondiElimina
  20. non sapevo facesse tutti questi prodotti! Grazie per le info

    RispondiElimina
  21. che buoni i prodotti lucano,ottima ricetta!

    RispondiElimina
  22. ottimo lucano..e ti rubo la ricetta, ho tutto l'occorrente e certamente userò il Lucano

    RispondiElimina
  23. mamma mia Tecla,le tue ricette sono golosissime e deliziose e i liquori sono il top...complimenti per l'ottima collaborazione ^_^

    RispondiElimina
  24. Brava!! Ti ruberò le ricette!!Specialmente di quella dei Krapfen! Complimenti davvero! Di Lucano conoscevo solo l'amaro, non sapevo che ci fossero tanti "fratellini"

    RispondiElimina
  25. ottimi i liquori! buonissime le tue ricette! :)

    RispondiElimina
  26. che ricette favolose con gli amari lucano *_* te le rubo davvero tutte :-D sei sempre bravissima :-) super complimenti :-)

    RispondiElimina
  27. che favolose ricette che ai fatto ti rubo volentieri la ricetta

    RispondiElimina
  28. complimenti per i dolcetti che hai preparato! conosco l'Amaro Lucano ma non la sua storia chegli aggiunge prestigio.

    RispondiElimina
  29. Che carine le tue ricette ;-);-);-) e che ingredienti

    RispondiElimina
  30. ottimo Lucano le tue ricette sono mitiche e deliziose!!!!!!!

    RispondiElimina
  31. che buono il Lucano, e che delizia questi dolci che hai preparato cara Tecla!

    RispondiElimina
  32. che bontà! e con lucano è tutt'altra storia :)

    RispondiElimina
  33. delizione tutte queste ricettineeeeee

    RispondiElimina
  34. mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm complimenti!!!

    RispondiElimina
  35. Sembrano buonissimi!! COmplimenti!

    RispondiElimina
  36. tecla ,io uso sempre il limoncello e l'amaro lucano ...grazie a te ho scoperto anche altri liquori ..ottima marca e ottima scelta ...complimenti per le tue squisitezze che ci proponi.by carmela

    RispondiElimina
  37. il caffè lucano..poi è un'incanto...

    RispondiElimina
  38. Buonissimi i liquori e buonissimi anche i dolcetti !!!!!!!!

    RispondiElimina
  39. ottimi liquori da bere e da usare per arrichire i nostri dolci.

    RispondiElimina
  40. mamma mia tecla, mi prendi per la gola, quando posso passare?

    RispondiElimina
  41. Complimenti Tecla, hai realizzato delle vere delizie con i prodotti Lucano *_*
    Le assaggerei tutte volentieri, sono una più invitante dell'altra!!!
    Amaro Lucano fa dei liquori fantastici e con loro le ricette non possono che venire eccellenti!

    RispondiElimina
  42. Bravissima tecla come sempre i tuoi dolci sono favolosi. I prodotti Lucano sono eccellenti e sempre graditi anche dai miei ospiti.I miei preferiti sono l'amaro e il liquore al caffè

    RispondiElimina
  43. Gnammyyyyy !
    I tartufi sono i miei preferiti..
    E brava Tecla !!


    RispondiElimina
  44. Tecla sei bravissima!Non sapevo che questo marchio facesse anche altro... è interessante l'utilizzo che ne fai in cucina!

    RispondiElimina
  45. Non avevo idea che producessero tutti questi liquori, grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina
  46. accipicchia quante golosità, brava, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Ringrazio tutti per aver letto e commentato , ma sopratutto sono contenta per avervi fatto conoscere questo brand.