lunedì 29 aprile 2013

Fermare il tempo ora si può!


Fermare il tempo? Ora  puoi anche a casa tua  acquistando le farine 

Mugnai da 5 generazioni, nasce come un’azienda di famiglia ma votata da sempre alla ricerca e all’innovazione.

Le parole “artigianale” e “industriale” assumono un nuovo significato e si incontrano in un’originale fusione, che è il lavoro: speciale come le farine che ci offre Varvello. E tutto questo in un territorio, la Lomellina, dove lavorare la farina è naturale come l’aria che respiriamo.

La storia 
1936-1970. Ricordate i Gioppini? Quel piccolo pane friabile che ha accompagnato l’infanzia di molti di noi, fino a diventare proverbiale. Forse non sapete che è frutto della ricerca Varvello. Già negli anni 70, infatti, Franco Varvello intuisce che sarebbe diventata sempre maggiore la richiesta di pani mignon, freschi a lungo, facili da portare con sé, da consumare a piacere in ogni momento della giornata. Frutto di una intuizione semplice e per questo un po’ geniale, i Gioppini cambiano le abitudini dei consumatori e aprono un nuovo mercato. Questo è solo uno fra i successi Varvello, la cui ricerca ha origini più remote, quanto la tradizione mugnaia della famiglia, iniziata negli anni ‘30. Dalle colline del Monferrato, fino al cuore di Vigevano, da generazioni i Varvello si dedicano con passione alla selezione dei grani migliori e alla scelta delle tecniche più raffinate per andare un passo “oltre” le conoscenze acquisite.

1990-2003. Dal pane alle farine.

I consumatori si evolvono e la voglia di rispondere alle loro esigenze in trasformazione porta nel 1990 a un nuovo lancio: le “Gran Farine”, farine speciali che semplificano la creazione in casa di torte, biscotti, pizze, gnocchi, pasta e pane. Anche in questo caso, un prodotto di ricerca che interpreta le tendenze in atto. È del 2003, poi, lo sviluppo di un’altra farina speciale, “Oro di Macina”, i cui elementi nutrizionali conferiscono più sapore e fragranza al pane. Un successo continuo tra i panificatori.

Oggi. Farine e salute.

Il resto è storia recente: nuove sfide, ma lo stesso intuito nel cogliere le richieste del mercato e, soprattutto, i bisogni delle persone. In un’era in cui cresce l’interesse per un’alimentazione sana, non solo “light”, cioè “non nociva” ma che aiuti attivamente l’organismo a rimanere in salute, Varvello ha proposto, per primo, farine speciali arricchite con sostanze, totalmente naturali, che agiscono per il benessere e, in particolare, contro l’invecchiamento cellulare: Pan GiovanePizza Giovane.
La filosofia

Ricerca maniacale della qualità e dell’eccellenza, continua spinta verso l’innovazione, condite dall’abitudine alla genuinità e alla semplicità.

Sono i cardini sui cui poggia il nostro lavoro, da generazioni.
Dall’antica tradizione molitoria abbiamo ereditato una sensibilità quasi istintiva per la qualità del grano e per la naturalità dei processi produttivi.
Dallo spirito pionieristico di questa terra e delle generazioni precedenti abbiamo ereditato l’attitudine alla scoperta di soluzioni innovative. Per offrire a ogni consumatore prodotti che superano i confini del buono.

Ecco la varietà di farine che ci offre l'azienda

 

Io sono stata omaggiata di quattro prodotti dall' Azienda Varvello 









Ecco cosa ho realizzato con questa farina:

Seguendo la ricetta per la pasta di pizza della confezione.
300 gr di miscela  Pizza Giovane
150 gr di acqua15 gr di olio extra vergine d'oliva
6 gr di sale
1/3 di cubetto di lievito fresco o mezza bustina di lievito secco.

Impastare tutti gli ingredienti
fino a formare una palla.


Spostare la palla di pasta dalla ciotola dove è stata lavorata ad una ciotola pulita.
Fare lievitare l'impasto per 3-4 ore a temperatura ambiente coperto con un panno umido.




Stendere l'impasto nella teglia e lasciare lievitare ancora 30-40 minuti.


Accendere il forno a 200° e nel frattempo guarnire la pizza a piacimento.




Infornare  e lasciare cuocere  fino a che la pizza non viene dorata.
Buon appetito. 


Ottima farina non l'avevo mai provata, mi è piaciuta molto la sua resa e il suo particolare sapore, molto buona......
N.B. Il paching dei prodotti ricevuti non sono quelli mandati ai clienti, ma sono quelli che ho ricevuto io come campionatura.
Per informazioni consultare Sito
ringrazio l'azienda Varvello per avermi omaggiata dei suoi prodotti ed avermi dato l'opportunita di provare le sue farine.

Vi aspetto ancora nel mio blog per presentarvi meravigliose ricette con le altre farine.

48 commenti:

  1. complimenti ottime farine ...buona la pizza ....devo trovare ankio qst stupende farine x impastare la pizza ,la pasta fresca ...etc,grande tecla ...

    RispondiElimina
  2. Non conosco il marchio ma hai preparato una pietanza straordinariamente buona

    RispondiElimina
  3. che farine interessanti!! con estratto d'uva.. con polpa d'oliva.. sono curiosissima e le vorrei provare!! non le conoscevo.

    RispondiElimina
  4. buona questa pizza da provare queste farine

    RispondiElimina
  5. Non ho mai sentito parlare di queste farine ,molto interessanti,poi tu sei un ottima cuoca e sai come utilizzarle,.grazie per le informazioni ...e per la ricetta.

    RispondiElimina
  6. non conosco queste farine, vado a dare un occhiata, per caso ti è rimasta una fetta di pizza?

    RispondiElimina
  7. Veramente delle grandi farine quelle di Varvello! Rendono speciali ogni nostra preparazione! E poi non solo fanno bene al palato ... ma anche alla salute

    RispondiElimina
  8. non conosco questa farina ,ma mi interessa anche perchè faccio spesso pizze e pane fatto in casa quindi mi piace provarne sempre di nuove,ottima la tua pizza si mangia con gli occhi

    RispondiElimina
  9. Questo brand mi è del tutto nuovo ma da quello che vedo qua dev'essere di qualità

    RispondiElimina
  10. stessa collaborazione,direi ottim ho provato con la pizza e il dolce gran successo

    RispondiElimina
  11. Non conoscevo queste farine, grazie delle informazioni!
    Le pizze hanno l'aria di essere meravigliose ! :)

    RispondiElimina
  12. questi prodotti mi sembrano ottimi

    RispondiElimina
  13. Complimenti per le pizze, la farina è di sicuro ottima e da provare!

    RispondiElimina
  14. non le conosco ma sicuramente le povero'

    RispondiElimina
  15. io che mi sto avvicinano al mondo dei lievitati sarebbe bello pèoterle provare

    RispondiElimina
  16. che buona la pizza devo provare questi prodotti :)

    RispondiElimina
  17. La pizza fatta in casa è sempre la migliore, bella alta e personalizzabile!

    RispondiElimina
  18. Che ottimo risultato hai ottenuto,non conoscevo queste belle farine, voglio provarle anch'io,grazie per le info.

    RispondiElimina
  19. I prodotti realizzati con farina kamut sono leggeri e hanno un ottimo gusto e digeribilità. Grazie per la segnalazione.

    RispondiElimina
  20. l'ho usata per fare dolci e pasta ed è davvero ottima, rende i prodotti morbidi e gustosi

    RispondiElimina
  21. ottime farine che ho provato pure io, sono molto buone e rendono bene!

    RispondiElimina
  22. meravigliosi e gustosi preparati, eccellenti le farine

    RispondiElimina
  23. Che farine favolose e la tua pizza..veramente invitante

    RispondiElimina
  24. E' da tanto tempo che cercavo farine con estratto d'uva..rendono gli impasti più soffici... Bella ricetta Tecla, aspetto le altre ricette con queste farina!!! :)

    RispondiElimina
  25. Non conoscevo il marchio ma dalla tua pizza sembra davvero ottimo

    RispondiElimina
  26. mmmm buona la pizza ..che bontà... non conoscevo qst'azienda vado acuriosare sul loro sito...

    RispondiElimina
  27. Grazie ma sai che nn conoscevo queso marchio di farina e la pizza è buonissima

    RispondiElimina
  28. nn conosco questo marchio,complimenti x la pizza..

    RispondiElimina
  29. Buona la pizza,brava Tecla,le farine Varvello sono eccezionali,complimenti per la tua bella e dettagliata recensione!

    RispondiElimina
  30. Ma che bontà questa pizza preparata in casa anch'io adoro farla in casa!!!!Palmira fb

    RispondiElimina
  31. che bella ricetta, bravissima adoro la pizza e con le farine Varvello sono ancora più squisite, grazie

    RispondiElimina
  32. Ciao Tecla,

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 140000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie siete stati gentilissimi a contattarmi

      Elimina
  33. caspita che buona , complimenti i prodotti sono davvero buoni.

    RispondiElimina
  34. dovrebbero essere dei buoni prodotti

    RispondiElimina
  35. Non conoscevo queste farine, assolutamente nuove per me, le proverò sicuramente vista la tua bellissima pizza. grazie delle info

    RispondiElimina
  36. che farine interessanti !! e complimenti per la pizza !!

    RispondiElimina
  37. Non conoscevo queste farine, mi sembrano buone. Buone le pizze , prendero' spunto per sabato sera!

    RispondiElimina
  38. da provare anche qst farine ..ottime le tue prelibatezze ...

    RispondiElimina
  39. che bontà!!!!non conoscevo questo brand, grazie per le info!

    RispondiElimina
  40. Che farine interessanti hai presentato!!! Non le conoscevo e vado a curiosare.. complimenti per il contatto ricevuto nei commenti :-)

    RispondiElimina
  41. io spesso faccio la pizza in casa, e ci tengo a scegliere la farina giusta, vado subito a guardare cosa offrono

    RispondiElimina
  42. io adoro la pizza.... sicuramente queste farine saranno buonissime....

    RispondiElimina
  43. un ottima pasta direi a fare ottimi appetizer ne vale propio la pena :) complimenti per la collaborazione!

    RispondiElimina
  44. Davvero particolare queste farine..idea simpatica metterle i nomi..ottima come sempre la tua ricetta.

    RispondiElimina

Ringrazio tutti per aver letto e commentato , ma sopratutto sono contenta per avervi fatto conoscere questo brand.